Un Momento Atteso a Lungo

Il progetto per il lancio del primo vettore spaziale coreano: Naro-1

“Quando decidemmo di intraprendere questo progetto spaziale, la mia immaginazione corse immediatamente verso le tipiche scene dei film di fantascienza. Così mi misi a riflettere sulle effettive potenzialità tecnologiche del Gruppo Hanwha. Quando cominciai ad immaginare la portata della nostra nuova sfida, sentii il mio cuore battere forte nel petto al pensiero che il sogno della mia infanzia sarebbe diventato realtà.”

Hanwha Corporation R&D Team

Korea Space Launch Vehicle-1 (Naro-1) Project



Un momento a lungo atteso è finalmente diventato realtà per la Repubblica di Corea. Dopo undici lunghi ed estenuanti anni, finalmente un razzo prodotto in Corea è stato lanciato sullo spazio. Il Naro-1, questo è il suo nome, è diventato il primo razzo sud coreano a portare in orbita un satellite nazionale.

Il primo capitolo lungo il cammino di Hanwha nell’era aerospaziale

Trascorsi 6 minuti e 35 secondi dal lancio, il satellite viene rilasciato dal modulo del vettore per poi raggiungere stabilmente l’orbita terrestre. Questo istante è così diventato l’inizio dell’epopea aerospaziale del Gruppo Hanwha.

Hanwha ha prodotto e sviluppato interamente sia il sistema di propulsione che il sistema di controllo del vettore che ha portato il satellite in orbita. Tuttavia lo sviluppo di Naro-1 non è stato certo privo di difficoltà. Dallo Space Environment Testing all’Ignition Testing, sono state infatti necessarie in totale 15 fasi di sviluppo prima che il team di lavoro potesse completare con successo il progetto nella sua interezza. Questo lungo percorso caratterizzato da un ambiente di lavoro competitivo ha permesso di mettere in luce non solo l’encomiabile impegno ma anche le sofisticate conoscenze tecniche da parte di ogni membro del team Hanwha a livello mondiale.

Il primo capitolo lungo il cammino di Hanwha nell’era aerospaziale

La competenza di Hanwha nel settore della propulsione ha spinto verso grandi progressi

Grazie al lancio di Naro-1, l’esperienza nel campo della propulsione di Hanwha ha avuto la possibilità di compiere ulteriori, passi in avanti. Ora, in virtú della considerazione di cui gode sia a livello nazionale che internazionale, Hanwha pateciperà attivamente a una seconda fase di un business costituito dalla produzione di nuovi missili, satelliti e sonde lunari prodotti in Corea. In questo modo la Corea del Sud, insieme ad Hanwha, potrà mirare verso il futuro.

Back to top