Il Direttore Commerciale di Hanwha Q CELLS Dong Kwan Kim illustra la competitività futura dell'energia solare, al World Knowledge Forum

Membri del World Knowledge Forum del 2015 (da sinistra, il Professore del KAIST Lee Sang Yup, il Direttore Commerciale di Hanwha Q CELLS Dong Kwan Kim, il Direttore delle Strategie Offshore per Siemens Wind Power Offshore Kasper Yttesen, Responsabile Tecnico del Team commerciale per le rinnovabili per l'Asia e il Pacifico di GE Marcelo Cummins)


Dong Kwan Kim, Direttore Commerciale (“CCO”) di Hanwha Q CELLS ha partecipato come membro del comitato alla sessione "Renewable Energy in the Era of Low Oil Prices" del 16° World Knowledge Forum, tenutosi a Seul il 21 Ottobre 2015, insieme al Direttore delle Strategie Offshore per Siemens Wind Power Offshore Kasper Yttesen e al Responsabile Tecnico del Team commerciale per le rinnovabili per l'Asia e il Pacifico di GE, Marcelo Cummins, per discutere delle previsioni relative alle energie rinnovabili in un mercato energetico in rapido mutamento.

Il World Knowledge Forum è il più grande forum commerciale mondiale dell'Asia, che punta alla promozione di una crescita e di una ricchezza equilibrate dell'economia mondiale attraverso la condivisione della conoscenza. Nel 2015, oltre 200 tra i migliori capi d'azienda, AD di multinazionali, leader politici, studiosi, economisti e vertici di organizzazioni internazionali di tutto il mondo, si sono radunati tutti insieme per discutere delle sfide e delle opportunità che un ambiente globale in continuo mutamento presenta all'umanità, condividendo la loro conoscenza con un pubblico internazionale di circa 3.000 persone.

Il CCO Kim ha affermato che "Di fatto, solo il 3,9% dell'energia mondiale è generato dalla combustione di petrolio e che i bassi prezzi del petrolio non hanno una correlazione diretta con l'effettiva competitività delle rinnovabili," aggiungendo che "Le tendenze più recenti hanno chiaramente mostrato che in gran parte del mondo, compresi gli Stati Uniti e parti della Cina e dell'India, dove il fabbisogno energetico è maggiore, le rinnovabili, incluso il solare, hanno raggiunto quella che chiamiamo grid parity.”

Il CCO Kim ha inoltre affermato che "Così come non c'è stato bisogno che l'uomo esaurisse le pietre per uscire dall'Età della Pietra, il mondo chiede un metodo di generazione dell'energia più eco-sostenibile." sostenendo che "Esaminando i rendimenti degli ETF del petrolio paragonati agli ETF mondiali del fotovoltaico e dell'eolico, ci si rende conto che i rendimenti maggiori degli ultimi tre anni si sono avuti negli ETF del fotovoltaico. Queste tendenze hanno aumentato la comprensione da parte del mercato dell'orientamento degli investimenti, ed è qui che ci sono i rendimenti."

"Quest'anno, Hanwha Q CELLS sarà il più grande produttore di celle fotovoltaiche. Entro l'anno prossimo, produrremo oltre 5,2 GW di celle fotovoltaiche. Quest'anno installeremo, a livello mondiale, circa 50 GW di pannelli solari basati sulla nostra tecnologia innovativa," ha affermato il CCO Kim, sottolineando che "Il costo di produzione delle celle fotovoltaiche è crollato dai circa $1,80 per watt di sei anni fa a circa 40 centesimi di oggi. Grazie alla continua innovazione nella produzione e nei processi, Hanwha Q CELLS offrirà prodotti dalla maggiore durata, con un'efficienza superiore ma ad un prezzo inferiore.”

Il CCO Dong Kwan Kim durante un'intervista con la FOX Broadcasting Company, USA nel Gennaio 2015 (a sinistra), pannelli fotovoltaici installati sul tetto del Davos Congress Centre (a destra)


Nel 2013, il World Economic Forum (“Forum di Davos”) ha premiato Dong Kwan Kim con il riconoscimento Young Global Leader (“YGL”). Questo prestigioso riconoscimento viene assegnato ai leader mondiali al di sotto dei 40 anni che abbiano ottenuto risultati straordinari ed abbiano una comprovata esperienza di leadership sostanziale in diversi ambiti, tra cui aziende, società civile, media, governo, istruzione ed imprenditoria. I detentori del premio YGL rappresentano i leader di domani, premiati per i loro straordinari risultati ed il loro considerevole contributo alle loro comunità.

In qualità di partner strategico del Davos Forum, Hanwha Group ha sostenuto il progetto “Greener Davos” promosso dal World Economic Forum, in collaborazione con il comune di Davos, donando, nel Gennaio 2014, dei moduli Hanwha Q CELLS ad alta efficienza Q.PEAK 275 Wp per un impianto fotovoltaico da 340 kWp sui 1.000㎡ di tetti del Davos Congress Center. Questo impianto genererà energia sufficiente a ridurre le emissioni di anidride carbonica del centro di oltre 20 tonnellate all'anno.

Back to top