Il Sole Sta Sorgendo Su Un Futuro Più Sostenibile

Esplorare Nuove Possibilità Oltre i Limiti come il Sole

Dalle prime conquiste nel settore dell'energia solare alla quotazione nel 2011 di Hanwha SolarOne al NASDAQ, Hanwha si è distinta come una delle prime tre società al mondo nel solare grazie ai continui investimenti, inclusa l'acquisizione dell'azienda tedesca Q CELLS. Al culmine degli eccezionali risultati ottenuti nel solare, Hanwha sta esplorando nuovi campi di applicazione dell'energia solare per incrementare la sostenibilità della nostra società.

il Progetto Maywood Solar Farm

1. Ridare Vita a una Terra Inquinata e Abbandonata: il Progetto Maywood Solar Farm

Il sito da riqualificare Reilly Tar & Chemical a Indianapolis, U.S.A., è stato abbandonato per 20 anni, da quando è stato dichiarato dall'EPA (Environmental Protection Agency) un sito di risanamento, quindi un'area gravemente inquinata, nonostante gli interventi di risanamento del 1999. L'area presentava troppi ostacoli alla riqualificazione, comprese le possibili esplosioni delle esalazioni di catrame di carbone del sottosuolo e la probabilità di nuove diffusioni di agenti inquinanti del terreno.

Hanwha ha ridato nuova vita a questa terra martoriata. Per prima cosa è stato istituito un team che ricercasse soluzioni e progetti per la costruzione di un impianto fotovoltaico nell'area inquinata. Quindi, il team ha sviluppato un nuovo metodo costruttivo denominato "piano di minimizzazione dell'impatto sul suolo" che riduce il pericolo di esplosioni abbattendo il processo di escavazione del suolo. Infine, pienamente convinto dalla nuova idea, l'EPA ha approvato la costruzione dell'impianto solare.

La costruzione, iniziata a luglio 2013 e completata a marzo 2014, ha prodotto il primo impianto fotovoltaico per l'utenza pubblica sui 43 acri del sito da risanare. Il parco di energia solare rinnovabile da 10,86 MW ridurrà costantemente 13.000 tonnellate di CO2 l'anno e fornirà elettricità stabile a 1.800 case per i prossimi 30 anni.

Il progetto Maywood Solar Farm di Hanwha si è distinto quale nuova e brillante alternativa nella riqualificazione di siti da risanare e dismessi, dimostrando con successo che le aree inquinate possono anche essere riutilizzate e contribuire alle nostre comunità.

Progetto Maywood Solar Farm: prima e dopo la consegna dell'impianto fotovoltaico Reilly Tar & Chemical

2. Portare un Raggio di Speranza in un'Area Disastrata: il Sunny Fukushima Project

Il grande terremoto del Giappone e la risultante fuoriuscita nucleare del 2011 hanno gettato Fukushima nella peggiore crisi della storia. Qui Hanwha è intervenuta presentando il suo nuovo progetto alla disastrata comunità di Fukushima.

Denominato “Sunny Fukushima,” il progetto punta alla riqualificazione del Fukushima Golf a Sukagawa, Fukushima, il cui valore ha subito un deprezzamento dalla sua chiusura post-terremoto, per trasformarlo in un impianto fotovoltaico entro marzo 2015. L'impianto di energia solare da 26,2 MW dovrebbe produrre grandi quantità di energia tali da soddisfare 8.000 abitazioni del Giappone.

Il progetto offrirà vantaggi di base risolvendo il problema della mancanza di fornitura energetica, ma è considerato un esempio per l'utilizzo innovativo dell'energia solare che sta rapidamente guadagnando consensi in tutto il Giappone, oltre a gettare le basi per la ricostruzione residenziale di Fukushima.

Sunny Fukushima, vista aerea dell'impianto fotovoltaico costruito sul golf club di Fukushima

3. Dare Nuovo Valore agli Spazi: Impianti Fotovoltaici su Terreni Abbandonati

Pur se considerata una fonte energetica ecologica e sostenibile, ancora si pensa che la costruzione di un impianto fotovoltaico richieda lo sfruttamento di grandi appezzamenti di terreno. Non secondo Hanwha. Grazie a idee creative, Hanwha ha minimizzato i limiti spaziali e ha incrementato la sua produzione di energia pulita.

Il primo è stato l'impianto fotovoltaico a tetto Hanwha Corporation/Machinery a Changwon, in Corea del Sud. Con il più ampio impianto solare a tetto da 2,2 MW della Corea, Hanwha ha costantemente ampliato gli ambiti d'impiego dello sfruttamento del sole. L'azienda ha costruito tre impianti fotovoltaici sull'area di una strada abbandonata chiusa dal governo a ottobre 2012. L'impianto fotovoltaico da 2,5 MW di Jeollanam-do ora produce energia sufficiente per soddisfare la richiesta contemporanea di 1.000 abitazioni.

A maggio 2012, è stato costruito un impianto solare da 2 MW su un terreno abbandonato a Kwangju. Ancor più importante, l'impianto di Kwangju è riuscito persino a migliorare la produzione energetica che è passata dal 10 al 15 percento. Tutto ciò è stato possibile costruendo l'impianto sulla superficie dell'acqua per ovviare alle cadute di produzione energetica derivate dall'innalzamento delle temperature.

L'impianto solare a tetto nello stabilimento Corporation/Machinery Changwon di Hanwha

L'impianto solare alla Sansu Drainage Pump Station di Kwangju

Promuovere l'Energia Sostenibile con Tecnologie Sostenibili per l'Umanità

L'energia solare è ecologica e sicura, inoltre è equa perché può essere fornita ai 6,5 miliardi di persone che popolano la Terra. Mettendo in campo le sue idee creative e uno spirito pionieristico nell'esplorare nuovi orizzonti per lo sfruttamento degli impianti solari, Hanwha si è impegnata a realizzare le sue idee e a condividere "Energie per il domani". Per fornire energia equamente a tutte le persone, Hanwha è determinata a creare una Terra e un futuro più sostenibile per tutti.

Back to top