Sulle tracce del successo - Hanwha Q CELLS celebra il primo anno di fusione con Hanwha SolarOne
La diversificazione strategica delle basi produttive ha consentito ad Hanwha Q CELLS di essere il primo produttore al mondo di celle fotovoltaiche, con una capacità produttiva interna pari a 5,2 GW a Marzo 2016.
Questa tendenza positiva rispecchia il successo della riorganizzazione operata dalla Società a seguito della fusione. Gli ultimi dati sono stati sostenuti dalla stabilizzazione dell'automazione delle linee negli stabilimenti di produzione delle controllate in Corea, Malesia e Cina, dai continui sforzi volti all'ottimizzazione del processo e dalla riuscita riduzione dei costi per la produzione di celle ad alta efficienza.
Hanwha Q CELLS ha sottoscritto un contratto record per la fornitura di moduli per 1,5 GW con NextEra Energy, la seconda società del fotovoltaico negli USA.
Hanwha Q CELLS USA ha firmato un Contratto di Acquisto di Energia con la statunitense Austin Energy e costruirà un impianto fotovoltaico da 170 MW in Texas.
Hanwha Q CELLS sta sviluppando il proprio potenziale nei mercati emergenti del fotovoltaico come India e Turchia. - In India, fornirà moduli fotovoltaici per 70 MW e costruirà un impianto solare da 148,8 MW  - In Turchia ha realizzato un impianto solare da 18,3 MW
Nell'Aprile del 2014, Hanwha Q CELLS USA ha costruito un impianto fotovoltaico da 10,9 MW a Maywood, nei pressi di Indianapolis. Il Premio per l'Eccellenza Ambientale del Governatore dell'Indiana è stato conferito in riconoscimento al contributo dell'azienda nello stabilire una nuova tappa fondamentale, trasformando un terreno contaminato abbandonato in un impianto fotovoltaico in grado di generare energia pulita e verde.
Hanwha Q CELLS ha ricevuto il Premio per l'Innovazione nella Produzione di Moduli ai Solar Industry Awards 2015 in Germania per la sua tecnologia Q.ANTUM, in grado di incrementare l'efficienza delle celle.


In tutto il mondo le legislazioni in materia ambientale hanno subito un inasprimento e negli Stati Uniti e in Cina si discute seriamente di un nuovo regime di cambiamento climatico. La parola d'ordine dell'epoca che viviamo è la trasformazione in una società a basse emissioni di carbonio e si guarda con nuovi occhi all’energia solare, considerata una delle più importanti risorse energetiche in questo passaggio.

Hanwha Q CELLS e Hanwha SolarOne, i due principali pilastri del settore fotovoltaico di Hanwha Group, si sono fuse in “Hanwha Q CELLS” nel Febbraio 2015, continuando da allora a consolidare la propria posizione di dominio nel mercato, ottenendo notevoli risultati in termini di produzione, vendite e tecnologia.

Di seguito vengono ripercorse le tappe del successo della trasformazione di Hanwha Q CELLS nel suo primo anno di costituzione.

N. 1 al mondo per capacità interna di produzione di celle

Hanwha Q CELLS ha stabilito delle basi produttive diversificate in maniera strategica in Coream Cina e Malesia. Grazie alla capacità complessiva di produzione di celle pari a 5,2 GW a Marzo 2016, si attesta come la società del fotovoltaico numero 1 al mondo per produzione di celle.

Hanwha Q CELLS fa segnare il più alto surplus di sempre nel terzo trimestre 2015

Hanwha Q CELLS ha registrato nel secondo trimestre del 2015 il primo profitto dalla sua fusione con Hanwha SolarOne, con 1 milione di dollari di profitti operativi, mentre i profitti del terzo trimestre hanno visto un incremento di circa 40 volte, fino ai 40,3 milioni di dollari. Con un utile netto pari a 52,4 milioni di dollari per il terzo trimestre, Hanwha Q CELLS sta dimostrando un forte risanamento grazie alle sinergie nate dalla fusione, con un utile netto complessivo di 17,8 milioni di dollari a Settembre 2015.

Questa tendenza positiva rispecchia il successo della riorganizzazione operata dalla Società a seguito della fusione. Gli ultimi dati sono stati sostenuti dalla stabilizzazione dell'automazione delle linee negli stabilimenti di produzione delle controllate in Corea, Malesia e Cina, dai continui sforzi volti all'ottimizzazione del processo e dalla riuscita riduzione dei costi per la produzione di celle ad alta efficienza.

Hanwha Q CELLS sigla un contratto per la fornitura di moduli per 1,5 GW, battendo il record del fotovoltaico

Nell'Aprile del 2015, Hanwha Q CELLS ha siglato un contratto per la fornitura di moduli per 1,5 GW a NextEra Energy, la seconda maggiore società del fotovoltaico negli Stati Uniti, a partire dal quarto trimestre 2015 a fine 2016.

Il contratto da 1,5 GW è il più importante accordo singolo di fornitura di moduli nella storia del settore fotovoltaico. Una volta installato, potrebbe generare energia sufficiente a 2,5 milioni di persone.

Hanwha Q CELLS USA sottoscrive un contratto di acquisto di energia con Austin Energy

A fine Ottobre 2015, Hanwha Q CELLS USA ha sottoscritto un Contratto di Acquisto di Energia (PPA) con la statunitense Austin Energy. Hanwha Q CELLS USA costruirà un impianto fotovoltaico da 170 MW su un'area di circa 5.800.000㎡ in Texas, vendendone ad Austin Energy l'energia ricavata. L'avvio della produzione commerciale è prevista al termine della costruzione a fine 2017.

Forte espansione nei mercati emergenti

Hanwha Q CELLS apre nuove frontiere nel mercato fotovoltaico indiano, uno dei mercati fotovoltaici in maggior crescita al mondo, grazie alla costruzione di un impianto solare su larga scala da 148,8 MW e alla firma di un contratto per la fornitura di moduli per 70 MW.

La società ha anche realizzato il più grande impianto fotovoltaico in Turchia, capace di generare 18,3 MW, lasciando una forte impronta nel mercato fotovoltaico locale. Per la prima fase del progetto, è stato completato un impianto da 8,3 MW che ha iniziato a produrre dal 30 Novembre 2015. L'inizio della seconda fase del progetto, che riguarda un impianto fotovoltaico da 10 MW, è previsto per inizio 2016, da completarsi nel terzo trimestre.

Tecnologia leader nel mondo

Nel Settembre 2015, Hanwha Q CELLS USA è stata premiata ad Indianapolis con il Premio per l'Eccellenza Ambientale dal Governatore dell'Indiana.

Nell'Aprile del 2014, Hanwha Q CELLS USA ha costruito un impianto fotovoltaico da 10,9 MW a Maywood, nei pressi di Indianapolis. Il Premio per l'Eccellenza Ambientale del Governatore dell'Indiana è stato conferito in riconoscimento al contributo dell'azienda nello stabilire una nuova tappa fondamentale, trasformando un terreno contaminato abbandonato in un impianto fotovoltaico in grado di generare energia pulita e verde.

Hanwha Q CELLS ha anche ricevuto il Premio per l'Innovazione nella Produzione di Moduli ai Solar Industry Awards 2015, tenutisi a Settembre 2015 ad Amburgo, Germania.

Per due mesi, è stato condotto un sondaggio online tra gli addetti ai lavori del fotovoltaico e Q.PLUS di Hanwha Q CELLS ha raggiunto il primo posto nella categoria inerente l'innovazione nella fabbricazione di moduli. Q.PLUS, vincitore del premio per l'innovazione nella produzione di moduli, è un modulo fotovoltaico che sfrutta la tecnologia Q.ANTUM, di proprietà dell'azienda. Questa tecnologia sfrutta la passivazione della superficie posteriore delle celle, in grado di migliorare l'output energetico, mentre un riflettore di energia cattura e riflette i raggi solari che altrimenti andrebbero dispersi nella cella, generando così più energia.

Back to top