Hanwha Engineering & Construction sottoscrive un MOU per la costruzione di 100.000 unità abitative in Arabia Saudita, in un consorzio con Daewoo E&C
  • - La visita in Corea del Ministro saudita per l'Edilizia
    residenziale da un forte impulso al progetto
  • - All'orizzonte una sinergia tra il know-how di Hanwha nella costruzione di nuove città
    all'estero, l'esperienza di Daewoo nell'edilizia residenziale e la rete locale di Saudi SAPAC
  • - Nuovi contratti in vista per Hanwha per il progetto dell'Arabia Saudita
    per 1,5 milioni di unità abitative

Il Presidente di SAPAC Sulaiman Saleem Alharbi (secondo da sinistra), il Ministro per l'Edilizia residenziale dell'Arabia Saudita Majed Al-Hogail (centro), il Presidente e AD di Hanwha E&C Choi Kwang-ho (quinto da destra), il Responsabile del Team Hanwha E&C per le Nuove Strategie di Crescita Dong Seon Kim (quarto da destra)


[24 Marzo, 2016] Il 24 Marzo, Hanwha Engineering and Construction (Hanwha E&C) e Daewoo E&C hanno sottoscritto un MOU per un progetto di edilizia residenziale su vasta scala in Arabia Saudita, presso il JW Marriott Hotel a Seul, in una cerimonia a cui hanno preso parte il Ministro per l'Edilizia residenziale dell'Arabia Saudita Majed Al-Hogail, il Ministro del Territorio, delle Infrastrutture e dei Trasporti della Corea Kang Ho-in, l'AD di Daewoo E&C Park Young-sik e il Presidente e AD di Hanwha E&C
Choi Kwang-ho. Nei prossimi 10 anni, un consorzio formato dalle due società immobiliari coreane costruirà 100.000 unità abitative.

Promosso e finanziato dal Ministero per l'Edilizia residenziale dell'Arabia Saudita, il progetto creerà la “Dahiyat Alfursan New City”, di 38 km2, a circa 14 km a est di Riyadh, la capitale. La nuova metropoli, con la costruzione di 100.000 unità abitative prevista per i prossimi dieci anni, oltre alla necessaria infrastruttura urbana, diventerà un nuovo centro urbano ad alta tecnologia, con una popolazione di oltre 600.000 persone. Il valore stimato del progetto è $20 miliardi e, benché la portata del progetto definitiva sia ancora in via di definizione con il progetto della nuova città, secondo le previsioni sarà la più grande commessa edilizia internazionale nella storia della Corea.

La costruzione sarà a cura di un consorzio formato da Hanwha E&C, Daewoo E&C e SAPAC (Saudi Pan Kingdom for Trading, Ind. & Contracting), una grande società edilizia saudita.

L'Arabia Saudita annuncia piani per 1,5 milioni di unità abitative nei prossimi sette anni, mentre Hanwha E&C si assicura una posizione favorevole per l'aggiudicazione del progetto edilizio

La popolazione dell'Arabia Saudita di circa 30 milioni (al 2014) è cresciuta dell'1,5% l'anno, con oltre 6 milioni di abitanti nella capitale Riyadh. Tuttavia, la percentuale di proprietari di una casa resta al di sotto del 60%, nonostante l'afflusso crescente di abitanti nelle grandi città del paese, mettendo a dura prova il sistema alloggi.

In risposta a questa situazione il governo saudita ha creato un nuovo Ministero per l'Edilizia residenziale e, a Gennaio 2016, ha annunciato un piano per la fornitura di 1,5 milioni di unità residenziali nei prossimi sette anni, ponendo Hanwha in una posizione di vantaggio per aggiudicarsi una quota consistente dei progetti di edilizia residenziale e infrastrutturali su vasta scala che ne deriveranno.

Il Ministro per l'Edilizia residenziale Majed Al-Hogail, a capo dell'agenzia governativa saudita che supervisiona il progetto, si è recato in Corea per partecipare alla sottoscrizione del MOU, a dimostrazione del forte impegno da parte del suo governo nel progetto Dahiyat Alfursan.

L'esperienza in edilizia internazionale di Hanwha e Daewoo creeranno
una forte sinergia con la rete locale SAPAC

Attualmente Hanwha E&C sta portando avanti con successo il progetto da $10,1 miliardi Bismayah New City. Daewoo E&C è impegnata in una serie di progetti di edilizia residenziale su vasta scala nel mondo, tra cui la Trump World Tower a New York, il progetto Star lake New City ad Hanoi e il progetto Boughzoul New City in Algeria. Si prevede che le competenze e la lunga esperienza delle due aziende coreane creerà una forte sinergia con la vasta rete locale di SAPAC, una grande società edilizia dell'Arabia Saudita.

Il Presidente e AD di Hanwha E&C Choi Kwang-ho ha affermato, “Il progetto Dahiyat Alfursan sarà il nostro secondo progetto internazionale di edilizia residenziale su vasta scala di successo dopo il progetto Bismayah New City in Iraq, rafforzando così la nostra posizione di leader mondiale nello sviluppo di nuove città, il che ci consentirà di continuare ad espandere la nostra presenza nei mercati ad alto potenziale di crescita del Medio Oriente e del Sud-est asiatico.”

Panoramica sul Dahiyat Alfursan New City Project

Nome progetto Dahiyat Alfursan Project
Capofila progetto Ministero per l'Edilizia residenziale, Arabia Saudita
Dettagli progetto - Progettazione e costruzione di 100.000 unità residenziali tra appartamenti,
   case e condomini
- Infrastruttura New City
Struttura progetto Consorzio Hanwha E&C ∙ Daewoo E&C (Hanwha-Daewoo-SAPAC)
Ubicazione Regione di Alfursan, 35 km a nord della centrale Riyadh
Mappa

Hanwha Engineering & Construction

Hanwha Engineering & Construction è specializzata nell’ideazione e nella costruzione di infrastrutture pubbliche in larga scala: da progetti EcoMetro, (che includono pannelli solari e altri sistemi ecologici) a resort, centri commerciali, scuole, stadi, e impianti manifatturieri industriali. Il portfolio dei progetti della compagnia racchiude virtualmente tutti i segmenti dell'industria edilizia. Nel campo delle strutture pubbliche, Hanwha Engineering & Construction ha realizzato numerosi progetti. Nel campo degli impianti industriali, ha costruito centrali elettriche, oleodotti, gasdotti, e centrali di smaltimento organico. Nel campo commerciale, ha costruito edifici, resort, centri commerciali, ospedali, scuole, stadi e fiere. Nel campo residenziale, ha costruito finora più di 30000 appartamenti e unità ad uso promiscuo. Oltre ai vari progetti in Corea, Hanwha si sta diffondendo globalmente, concentrandosi sul campo dell'edilizia e dell’ingegneria civile. È prevista la costruzione di centrali chimiche in Medio Oriente e nelle regioni del Nord Africal, oltre ad un progetto di costruzione immobiliare in larga scala nelle Americhe.

Per ulteriori informazioni, visitare: www.hwenc.com

Hanwha Group

Il gruppo Hanwha, fondato nel 1952, è tra le prime dieci imprese della Corea del Sud e classificata come “FORTUNE Global 500”. Il gruppo Hanwha dispone di 56 affiliate sparse sul territorio nazionale e 226 reti globali in tre settori principali: produzione e costruzione, finanze, servizi e intrattenimento. L'attività di Hanwha, comprovato leader industriale da ben 60 anni, comprende una vasta gamma di settori, dai prodotti chimici di base e materiali avanzati, allo sviluppo di progetti immobiliari e soluzioni nel campo dell'energia solare. Per quanto riguarda la rete finanziaria, i servizi di copertura bancaria e assicurazioni, la gestione patrimoniale e i titoli di garanzia, è il secondo gruppo finanziario non bancario in Corea del Sud. Per quanto riguarda il settore di servizi e intrattenimento, offre soluzioni premium per il commercio al dettaglio e per l'industria del turismo.

Per ulteriori informazioni, visitare: www.hanwha.com

Back to top