Hanwha Group Pianta 200.000 Alberi grazie alla Foresta Solare nella Riserva Naturale di Baijitan a Ningxia in Cina



[Ningxia, Cina, 26 settembre 2013] Hanwha Group oggi ha annunciato che continuerà ad impegnarsi nei confronti della Riserva Naturale di Baijitan nella città di Lingwu, nella provincia di Ningxia (situata sul versante sud-occidentale del deserto Mu Us) e rafforzerà il fragile ecosistema della città, incline alla desertificazione, piantando 200.000 alberi grazie alla Foresta Solare di Hanwha. Questo spazio verde sostenibile si basa su un impianto fotovoltaico di 80kWh situato a Ningxia, donato e installato con il sostegno della Convenzione delle Nazioni Unite per la lotta contro la desertificazione (UNCCD) e il Corpo Forestale dello Stato.

Hanwha Group creerà una foresta di 110.000 mq contro la desertificazione che si prevede sia in grado di assorbire 2.470 tonnellate di CO2 nel corso dei prossimi 10 anni e giocare un ruolo importante nel trattenere il pulviscolo, riducendo il deflusso delle acque e il controllo della popolazione degli insetti. I 200.000 alberi sono stati coltivati ​​in un vivaio della Riserva Naturale alimentato dalla Foresta Solare Hanwha, un insieme di pannelli solari donati da Hanwha Group e prodotti e installati dalla sua affiliata Hanwha SolarOne. Ciò ha permesso alla Società di creare una foresta sostenibile dal nulla, senza danneggiare l'ambiente.

Nonostante la Cina abbia raggiunto un certo livello di successo nel contenimento della desertificazione da quando l’UNCCD è stata fondata 19 anni fa, l’inaridimento rimane una sfida significativa in tutto il paese ed è considerato uno dei tre principali problemi ecologici del mondo. Essendo un’azienda responsabile nei confronti dell'ambiente, Hanwha Group riconosce la gravità di questo problema e si è impegnata ad attuare un cambiamento positivo attraverso l’etica aziendale e iniziative business.

“Lavorando a stretto contatto con Hanwha SolarOne, la compagnia principale della nostra attività nell’energia solare, Hanwha Group si è impegnata a sfruttare i nostri vantaggi nel campo dell’energia solare per realizzare la nostra missione volta contro i cambiamenti climatici, il depauperamento delle risorse energetica e le sfide rappresentate dalla carenza energetica", ha affermato Kim Yeoung Rak , Vice Presidente del quartier generale Hanwha Group in Cina. "Attraverso iniziative come il rimboschimento, speriamo di portare un cambiamento positivo per la comunità. Nel lungo periodo faremo progressi con le tecnologie pulite e promuoveremo il conseguimento di un futuro 'verde' sostenibile".

Ma Gang, vice Sindaco della città di Lingwu, ha aggiunto: "La desertificazione è un problema globale che richiede l'attenzione e il sostegno del settore pubblico, delle società e delle imprese. Solo lavorando insieme saremo in grado di affrontare con successo questo grave problema. Mi auguro sinceramente che altre aziende socialmente responsabili come Hanwha Group si uniscano ai nostri sforzi, in modo da poter ottenere un maggiore successo nella protezione dell'ambiente e nella prevenzione della desertificazione".

Il progetto della Riserva Naturale di Baijintan è un elemento chiave del grande impegno verso il rimboschimento di Hanwha Group. Dal 2011 Hanwha sponsorizza Tree Planet, una applicazione di gioco ufficiale dell’UNCCD che unisce gli individui e le aziende al fine di salvare il pianeta dal degrado ambientale. L'applicazione consente agli utenti e ai dipendenti di Hanwha in tutto il mondo di coltivare alberi sui loro telefoni; e nel 2012 Hanwha Group ha tradotto questi sforzi virtuali in realtà piantando 230.000 alberi nella Riserva Naturale Tujin Nars in Mongolia, sostanzialmente per creare più spazi verdi e portare beneficio sociale per la comunità.

Il Gruppo sta inoltre ampliando attivamente i suoi contributi alla comunità cinese. Nel mese di agosto 2013 Hanwha Group e Hanwha SolarOne hanno annunciato l'intenzione di donare un sistema di impianto fotovoltaico di 30 kW che fornisce un'alimentazione continua alla scuola elementare Hope di Yuyangguan nella contea di Wufeng, nella provincia di Hubei. In collaborazione con la Camera di Commercio cinese per l'importazione e l'esportazione di macchinari e prodotti elettronici (CCCME) e la Fondazione per lo Sviluppo della Gioventù cinese, l'iniziativa permetterà di migliorare le condizioni operative delle scuole locali, aiutando gli studenti a comprendere il valore delle energie rinnovabili e dello sviluppo sostenibile. In aggiunta all’impianto fotovoltaico, Hanwha SolarOne offrirà alla scuola una formazione completa sulla gestione e sulla manutenzione dello stesso.

Da sinistra a destra: Wang Cai, Vice Direttore dell’Amministrazione della Riserva Naturale di Baijitan; Guo Jinbao, direttore dell’Ufficio Forestale della città di Lingwu; Wang Youde, direttore amministrativo della Riserva Naturale di Baijitan; Ma Bo, Vice Presidente del Comitato della Conferenza consultiva politica del popolo cinese della città di Lingwu; Ma Gang, vice Sindaco della città di Lingwu; Ma Yinhua, Vice Presidente del Comitato permanente del Congresso popolare della Città di Lingwu; Kim Yeoung Rak, vice Presidente del Quartier Generale di Hanwha Group in Cina; Professore Huang Youfu, Università Minzu in Cina; Chun Sengjin, Vice Console Generale, Consolato Generale della Repubblica di Corea a Xi'an; Kim Hyungsoo, amministratore delegato di Tree Planet che ha partecipato alla cerimonia di celebrazione della “Foresta Solare Hanwha” nella Riserva Naturale di Baijitan.

Sei dipendenti provenienti da differenti società affiliate di Hanwha in Corea hanno partecipato all’attività di rimboschimento nel deserto di Mu Us.

Per maggiori informazioni:

Yvonne Shao, Edelman
Tel: (8621) 6193 7558
Email: yvonne.shao@edelman.com

John Xi, Hanwha SolarOne
Senior Marketing Communication Manager
Tel: (8621) 3852 1521
Email: john.xi@hanwha-solarone.com

Hanwha Group

Il gruppo Hanwha, fondato nel 1952, è tra le prime dieci imprese della Corea del Sud e classificata come “FORTUNE Global 500”. Il gruppo Hanwha dispone di 56 affiliate sparse sul territorio nazionale e 226 reti globali in tre settori principali: produzione e costruzione, finanze, servizi e intrattenimento. L'attività di Hanwha, comprovato leader industriale da ben 60 anni, comprende una vasta gamma di settori, dai prodotti chimici di base e materiali avanzati, allo sviluppo di progetti immobiliari e soluzioni nel campo dell'energia solare. Per quanto riguarda la rete finanziaria, i servizi di copertura bancaria e assicurazioni, la gestione patrimoniale e i titoli di garanzia, è il secondo gruppo finanziario non bancario in Corea del Sud. Per quanto riguarda il settore di servizi e intrattenimento, offre soluzioni premium per il commercio al dettaglio e per l'industria del turismo.

Per ulteriori informazioni, visitare: www.hanwha.com

Hanwha SolarOne

Hanwha SolarOne Co., Ltd. (NASDAQ:HSOL) è il principale produttore di celle solari e uno dei più grandi produttori di moduli fotovoltaici del mondo in grado di offrire moduli PV competitivi di elevata qualità. È azienda di punta di Hanwha Group, una delle più grandi imprese commerciali della Corea del Sud. Hanwha SolarOne serve i mercati delle utenze, commerciali, governative e residenziali attraverso una rete in crescita di distributori, produttori OEM e integratori di sistema. L'azienda conserva una forte presenza nel mondo, con una rete commerciale globale che copre Europa, Nord America, Asia, America del Sud, Africa e Medio Oriente. In qualità di azienda impegnata nella sostenibilità, Hanwha SolarOne è membro attivo del programma del ciclo di take-back e riciclo del PV. L'8 dicembre 2014, l'Azienda ha annunciato l'acquisizione di Hanwha Q CELLS con una transazione di acquisto di tutte le azioni, che dovrebbe concludersi durante il primo trimestre del 2015 (consultare la documentazione storica depositata al SEC per le informazioni complete sulla transazione).

Per ulteriori informazioni, visitare: investors.hanwha-solarone.com

Back to top