Hanwha Group alla guida di un progetto di autosufficienza energetica sull'isola di Jukdo
  • - Completato un sistema di generazione di energia fotovoltaica da 210 kW
  • - Il primo progetto di isola a completa autosufficienza energetica della
    Corea guidato da un'azienda privata

Pannelli solari installati a Jukdo, l'isola con il 100% di autosufficienza energetica


[18 maggio 2016] Hanwha Group ha trasformato Jukdo, un piccolo isolotto a largo della costa della provincia del Chungcheong Meridionale, in un'isola autosufficiente al 100% dal punto di vista energetico. Si tratta del primo risultato del piano presentato durante l'inaugurazione del Centro Chungnam per l'Economia Creativa¹ lo scorso anno; la cerimonia di completamento dell'isola ad autosufficienza energetica si è tenuta a Jukdo il 18 maggio.


¹ Il Centro Chungnam per l'Economia Creativa e l'Innovazione
  Lanciato in collaborazione tra Hanwha Group e la provincia coreana del Chungcheong nel 2015, il
  Centro porta avanti la realizzazione di un cluster per il fotovoltaico, creando maggiore valore
  aggiunto per i prodotti agroalimentari. I suoi progetti cardine riguardano l'accesso delle PMI e delle
  imprese comuni nel mercato globale.

Offrire una nuova soluzione per l'energia pulita

L'isola di Jukdo, a largo della costa della Contea di Hongseong, è un piccolo isolotto con 70 abitanti suddivisi in 31 famiglie su una superficie di 158.640 ㎡, che dipendeva totalmente dal gasolio per la fornitura di elettricità.

Il progetto Jukdo, guidato da Hanwha S&C e Hanwha Q CELLS, con la partecipazione di dieci imprese più piccole, segnerà il passaggio dal gasolio ad un'energia 100% rinnovabile, principalmente il fotovoltaico, come fonte di energia principale per l'isola.

Il sistema di generazione di energia a zero emissioni produrrà 210 kW di elettricità sfruttando il fotovoltaico e l'eolico, immagazzinando l'energia eccedente in un sistema di accumulo di energia (ESS) da 900 kWh per la fornitura stabile e costante di elettricità durante la notte o in condizioni meteo difficili. Gli impianti di desalinizzazione, che producono acqua potabile per gli abitanti, saranno alimentati da energia rinnovabile invece che dal gasolio.

Inoltre, il sistema di gestione dell'energia (EMS) consente un impiego efficiente dell'energia, dando la possibilità di monitorare in tempo reale il consumo di elettricità.

“Il vecchio generatore a gasolio causava rumore e inquinamento dell'aria e le luci lampeggiavano durante la notte, con disagi per i residenti. Il rumore, l'inquinamento dell'aria e i disagi sono scomparsi, il che è eccellente,” ha affermato Lee Sung-joon, rappresentante dei residenti, spiegando i benefici dell'energia solare.

Con il completamento dell'isola ad autosufficienza energetica, Jukdo ridurrà le emissioni di anidre carbonica di 200 tonnellate all'anno, pari a circa 41.000 alberi piantati. I costi energetici risparmiati saranno utilizzati per costruire un brand ecologico e per sviluppare e gestire prodotti turistici, contribuendo così al miglioramento dell'economia locale.

Hanwha Group

Il gruppo Hanwha, fondato nel 1952, è tra le prime dieci imprese della Corea del Sud e classificata come “FORTUNE Global 500”. Il gruppo Hanwha dispone di 56 affiliate sparse sul territorio nazionale e 226 reti globali in tre settori principali: produzione e costruzione, finanze, servizi e intrattenimento. L'attività di Hanwha, comprovato leader industriale da ben 60 anni, comprende una vasta gamma di settori, dai prodotti chimici di base e materiali avanzati, allo sviluppo di progetti immobiliari e soluzioni nel campo dell'energia solare. Per quanto riguarda la rete finanziaria, i servizi di copertura bancaria e assicurazioni, la gestione patrimoniale e i titoli di garanzia, è il secondo gruppo finanziario non bancario in Corea del Sud. Per quanto riguarda il settore di servizi e intrattenimento, offre soluzioni premium per il commercio al dettaglio e per l'industria del turismo.

Per ulteriori informazioni, visitare: www.hanwha.com

Back to top