Hanwha Annuncia la Creazione del Nuovo Leader dell'Energia Solare dalla Fusione di
Hanwha SolarOne e Q CELLS
  • - Crea il più grande produttore di celle solari al mondo
  • - Raggiunge una scala globale per incrementare la competitività e l'ampliamento
    in aree geografiche mirate
  • - Sblocca le sinergie di costo e reddito tramite la combinazione di attività complementari


[Shanghai, Cina e Thalheim, Germania, 08 dicembre 2014] Hanwha SolarOne Co., Ltd. (“SolarOne”) (NASDAQ: HSOL), Hanwha Solar Holdings Co., Ltd. (“HSH”) e Hanwha Q CELLS Investment Co., Ltd.
(“Q CELLS”) hanno annunciato oggi un contratto definitivo di compravendita di azioni per la creazione di un nuovo leader mondiale nell'energia solare. La strategia finanziaria combinata darà vita al più grande produttore di celle solari con capacità di 3,28 gigawatt e la più vasta presenza internazionale che coprirà i mercati del solare primi in ordine di grandezza e rapida crescita del mondo. Secondo i termini dell'accordo, SolarOne acquisirà il 100% del capitale azionario in sospeso di Q CELLS dal suo unico azionista, HSH, in una transazione unica con un valore aziendale implicito della società combinata di circa 2 miliardi di dollari secondo il prezzo di chiusura delle azioni di deposito americane di SolarOne (ognuna delle quali rappresenta cinque azioni ordinarie di SolarOne) indicato da NASDAQ il 5 dicembre 2014 (l'ultimo giorno di contrattazione prima dell'annuncio). La transazione era stata approvata dal Consiglio direttivo di entrambe le società con chiusura prevista nel primo trimestre del 2015, soggetta ad approvazione normativa e degli azionisti.

Sig. Seong Woo Nam, CEO di SolarOne, ha commentato “L'unione di SolarOne ed Q CELLS crea un formidabile leader globale ben posizionato per una crescita a lungo termine. Q CELLS contribuirà offrendo tecnologia d'avanguardia e R&D, che potranno essere implementate nel portafoglio unificato di prodotti, oltre all'esperienza nello sviluppo, EPC e finanziamento di progetto. Al contempo, prevediamo di sfruttare la base di produzione dei convenienti moduli di SolarOne con il know-how sulla produzione di celle completamente automatizzata e altamente efficiente del leader del settore Q CELLS per migliorare la competitività delle due aziende unite. La nostra scala combinata e l'immagine globale ottimizzata rafforzerà la nostra posizione finanziaria e strategica e dovrebbe permetterci di accelerare la crescita nei più importanti mercati solari e aumentare il valore per gli azionisti.

Sig. Charles Kim, CEO di Q CELLS, ha commentato “L'impegno di Q CELLS verso qualità, tecnologia e innovazioni ci ha permesso di diventare una delle aziende solari più rispettabili con una reputazione e un'esperienza riconosciuta in tutto il mondo. L'unione con SolarOne crea una reale piattaforma globale che ci permetterà di raggiungere grandi economia di scala e facilitare l'espansione in importanti mercati solari, inclusa la Cina. Insieme a SolarOne, prevediamo di offrire ai nostri clienti soluzioni solari avanzate e di accrescere la nostra posizione di leadership globale".

SolarOne attualmente è uno dei principali produttori mondiali di wafer, celle e moduli con attività e produzioni concentrate in Cina e oltre 7.500 dipendenti tra Cina, Germania e Stati Uniti. La capacità produttiva di celle e moduli ammonta a 1,75 e 2,07 gigawatt, rispettivamente e serve clienti in Giappone, Cina, Stati Uniti, Corea, Canada, Regno Unito, Sudafrica e Germania.

Acquisita da Hanwha Group nel 2012, Q CELLS è il più grande fornitore di soluzioni di prodotti fotovoltaici in Europa (secondo i dati in data odierna sulle spedizioni mondiali del 2014) e conta circa 1.800 dipendenti in Germania e Malesia. Il marchio Q CELLS è ampiamente riconosciuto nel settore per i suoi moduli e celle solari di alta qualità, soluzioni di sistema e impianti solari completi, con una capacità produttiva di 1,53 gigawatt e 130 megawatt, rispettivamente. Q CELLS, attraverso la sua rete di vendite internazionali, serve clienti in Germania, Malesia, Giappone, Stati Uniti, Corea, Francia, Cile e Australia. Q CELLS genera circa $ 416,1 milioni di reddito in base alle informazioni finanziarie non sottoposte ad audit per i sei mesi chiusi il 30 giugno 2014.

Vantaggi strategici dell'unione

- Ottimizzazione dell'immagine produttiva globale: La società unificata avrà un'immagine produttiva strategicamente diversificata che fornisce significativi vantaggi di competitività. Q CELLS offre produzione e tecnologia all'avanguardia dalla Germania con una base produttiva completamente automatizzata e altamente efficiente in Malesia non soggette alle politiche anti-dumping di Stati Uniti ed Europa. SolarOne offre una piattaforma sostanziale di produzione in Cina con previsione e sviluppo di un nuovo stabilimento in Corea nel 2015. Questa vasta presenza produttiva si prevede possa fornire una maggiore flessibilità e resilienza alla catena di approvvigionamento, consentendo alla società unificata di ridurre i costi di produzione, migliorare l'efficienza di approvvigionamento e di posizionarsi al meglio per operare attraverso le aree di contrattazione.

- Posizionamento di mercato complementare: La società unificata avrà una più solida posizione di mercato in Stati Uniti, Cina, Giappone ed Europa, con l'opportunità di consolidare ulteriormente la fetta di mercato e inseriri in nuovi mercati grazie alla piattaforma integrata di marketing e vendite.

- Espansione a valle: La società unificata si espanderà a valle sfruttando inizialmente una pipeline globale a valle di 2,17 gigawatt (inclusa una pipeline di 1,12 gigawatt in collaborazione con le aziende consociate di Hanwha), il 30% dei quali in ultima fase e gli oltre 700 megawatt di Q CELLS in esperienza d'installazione di progetti dal 2007.

- Tecnologia d'avanguardia e R&D: La società unificata sfrutterà la tecnologia d'avanguardia e i processi di R&D di Q CELLS per migliorare l'affidabilità e le prestazioni dei prodotti, ridurre i costi di sistema e offrire in generale un maggiore ritorno degli investimenti ai clienti.

- Ricavi, CAPEX / Finanziamento e Potenziale Sinergia dei Costi: L'unione prevede di creare rilevanti sinergie di costo nella catena di approvvigionamento e nelle operazioni corporative, oltre a efficienza nell'investimento di capitali e a miglioramento nell'accesso ai mercati di capitali globali grazie a una più solida struttura di capitale L'espansione delle attività a valle e le posizioni di mercato complementari si prevede portino nel tempo a importanti sinergie di ricavo.

In base alle informazioni finanziarie non certificate per SolarOne e Q CELLS degli ultimi sei mesi conclusi al 30 giugno 2014 (e dopo l'adeguamento di circa 49 milioni di dollari per le transazioni interaziendali), i ricavi totali delle due aziende ammontavano a circa 733 milioni di dollari. Altre informazioni finanziarie delle società unificate verranno fornite nella circolare agli azionisti, che per gli azionisti di SolarOne verrà preparata e distribuita via mail entro la fine di dicembre 2014, che verrà anche registrata o fornita alla U.S. Securities and Exchange Commission.

Seong Woo Nam di SolarOne guiderà l'attività congiunta in qualità di Presidente e CEO, DK Kim fungerà da Responsabile commerciale, Jinseog Choi avrà funzione di Responsabile della tecnologia e Jay Seo diventerà il Responsabile finanziario. La sede esecutiva unificata della società unificata sarà a Seul, Corea, mentre la sede per tecnologia e innovazione sarà a Thalheim, Germania.

Il Consiglio direttivo di SolarOne, agendo a fronte dell'unanime consiglio di un comitato speciale (il “Comitato Speciale”) formato dai suoi consigli d'amministrazione, ha approvato l'accordo di acquisto azionario per la transazione e ha deciso di consigliare agli azionisti di SolarOne di votare a favore della transazione. Il Comitato Speciale, che comprende solamente i direttori indipendenti di SolarOne non affiliati a Q CELLS, Hanwha Solar Holdings Co., Ltd. (“HSH”), Hanwha Chemical Corporation o a qualsiasi dei membri amministrativi di SolarOne, ha negoziato i termini dell'acquisto con l'assistenza dei suoi consulenti legali e finanziari.

In base ai termini della transazione, SolarOne emetterà circa 3,7 miliardi di azioni ordinarie di SolarOne (equivalenti a circa 740,2 milioni di azioni depositarie statunitensi) a HSH in relazione al trasferimento del 100% del capitale azionario non liquidato di Q CELLS da HSH a SolarOne. Le nuove azioni che verranno emesse da SolarOne a HSH nella transazione rappresentano circa 8,09 azioni di nuova emissione per ogni azione non liquidata di SolarOne su base completamente diluita. Se di esito positivo, la transazione permetterà a HSH di incrementare la sua partecipazione in SolarOne da circa il 45,7% a circa il 94%, in considerazione del trasferimento di HSH dela totale proprietà di Q CELLS a SolarOne. In base al prezzo di chiusura delle contrattazioni di SolarOne del 5 dicembre 2014, il valore implicito di capitali di Q CELLS ammonta a circa 1,2 miliardi di dollari.

La transazione è soggetta all'approvazione degli azionisti di SolarOne oltre alle approvazioni normative e altre condizioni di chiusura doganali.

Credit Suisse funge da consulente finanziario e Debevoise & Plimpton agisce da consigliere legale per SolarOne. Citigroup funge da consulente finanziario di Q CELLS e Paul Hastings agisce da consigliere legale per Q CELLS e HSH. Houlihan Lokey funge da consulente finanziario e O’Melveny & Myers LLP agisce da consigliere legale per il Comitato Speciale di SolarOne.

Per maggiori informazioni:

Per gli investitori
Paul Combs
Vicepresidente delle Relazioni con gli investitori, SolarOne
Tel: + 86 21 3852-1533 / + 86 138-1612-2768
Email: paul.combs@hanwha-solarone.com

Per i mezzi di comunicazione
Chad Tendler
Edelman
Tel: +1 212 704-4498 / +1 917 868-6899
Email: chad.tendler@edelman.com

Webcast di Commento Amministrativo

In concomitanza con questo comunicato stampa sarà disponibile un webcast di commento amministrativo pre-registrato sulla transazione e sui relativi vantaggi, dalle 07:00 EST. Le annotazioni pre-registrate e le relative informazioni saranno accessibili via webcast visitando l'area d'informazioni agli investitori sul sito web dell'azienda all'indirizzo http://investors.hanwha-solarone.com. Chi chiama dagli Stati Uniti povrà comporre anche il numero 1 (855) 452 5696 e inserire l'ID 42738354 per la conferenza. Chi chiama dall'estero potrà accedere ai commenti pre-registrati componendo il numero +61 2 8199 0299 e inserendo l'ID 42738354 per la conferenza.

Hanwha SolarOne

Hanwha SolarOne Co., Ltd. (NASDAQ:HSOL) è il principale produttore di celle solari e uno dei più grandi produttori di moduli fotovoltaici del mondo in grado di offrire moduli PV competitivi di elevata qualità. È azienda di punta di Hanwha Group, una delle più grandi imprese commerciali della Corea del Sud. Hanwha SolarOne serve i mercati delle utenze, commerciali, governative e residenziali attraverso una rete in crescita di distributori, produttori OEM e integratori di sistema. L'azienda conserva una forte presenza nel mondo, con una rete commerciale globale che copre Europa, Nord America, Asia, America del Sud, Africa e Medio Oriente. In qualità di azienda impegnata nella sostenibilità, Hanwha SolarOne è membro attivo del programma del ciclo di take-back e riciclo del PV. L'8 dicembre 2014, l'Azienda ha annunciato l'acquisizione di Hanwha Q CELLS con una transazione di acquisto di tutte le azioni, che dovrebbe concludersi durante il primo trimestre del 2015 (consultare la documentazione storica depositata al SEC per le informazioni complete sulla transazione).

Per ulteriori informazioni, visitare: investors.hanwha-solarone.com

Hanwha Q CELLS

Nel Febbraio 2015, Hanwha Q CELLS Co., Ltd. (HQCL) è emersa come nuovo leader globale nel settore del fotovoltaico dalla fusione di due dei principali produttori mondiali di energia fotovoltaica,
Hanwha SolarOne e Hanwha Q CELLS. La società nata dalla fusione è quotata al NASDAQ con il simbolo commerciale HQCL. Ha sede a Seul, in Corea del Sud (sede operativa globale) e a Thalheim, in Germania (sede tecnologia e innovazione). Grazie alle sue controllate, è il più grande produttore mondiale di celle fotovoltaiche e uno dei principali produttori di moduli fotovoltaici. La vasta presenza internazionale con diverse sedi produttive in Cina, Malesia e Corea del Sud, garantisce ad Hanwha Q CELLS flessibilità di movimento nei mercati globali, anche quelli in cui vigono dazi doganali, come Stati Uniti e Unione Europea. Grazie alla tecnologia, all'innovazione e alla qualità “Sviluppate in Germania” universalmente riconosciute, Hanwha Q CELLS offre una gamma completa di prodotti, applicazioni e soluzioni in ambito fotovoltaico: moduli, kit, sistemi, fino agli impianti fotovoltaici su vasta scala. Attraverso la sua rete commerciale globale in espansione presente in Europa, Nord America, Asia, Sud America, Africa e Medio Oriente, la società offre ai propri clienti eccellenti servizi nei settori residenziali, governativi, commerciali e delle utenze. Hanwha Q CELLS è la società di punta del Gruppo Hanwha, una delle 500 società globali di FORTUNE e tra le prime dieci società commerciali in Corea del Sud.

Per ulteriori informazioni, visitare: www.hanwha-qcells.com/it

Hanwha Group

Il gruppo Hanwha, fondato nel 1952, è tra le prime dieci imprese della Corea del Sud e classificata come “FORTUNE Global 500”. Il gruppo Hanwha dispone di 56 affiliate sparse sul territorio nazionale e 226 reti globali in tre settori principali: produzione e costruzione, finanze, servizi e intrattenimento. L'attività di Hanwha, comprovato leader industriale da ben 60 anni, comprende una vasta gamma di settori, dai prodotti chimici di base e materiali avanzati, allo sviluppo di progetti immobiliari e soluzioni nel campo dell'energia solare. Per quanto riguarda la rete finanziaria, i servizi di copertura bancaria e assicurazioni, la gestione patrimoniale e i titoli di garanzia, è il secondo gruppo finanziario non bancario in Corea del Sud. Per quanto riguarda il settore di servizi e intrattenimento, offre soluzioni premium per il commercio al dettaglio e per l'industria del turismo.

Per ulteriori informazioni, visitare: www.hanwha.com

Informazioni Aggiuntive sulle Transazione

I ricavi totali di SolarOne e Q CELLS del periodo di sei mesi concluso al 30 giugno 2014 riportati sopra, non costituiscono informazioni finanziarie pro forma e non sono necessariamente indicative o intese a rappresentare i risultati che sarebbero stati raggiunti se la transazione fosse stata eseguita al 1 gennaio 2014 o che possano essere raggiunti in futuro.

In connessione alla transazione descritta in questo comunicato (la “Transazione”), SolarOne fornirà alla U.S. Securities and Exchange Commission (“SEC”) un report nel 6-K riguardante la Transazione, con inclusi come allegati l'accordo di acquisto azionario, datato 8 dicembre 2014, tra SolarOne, Q CELLS e HSH e un nuovo contratto dell'azionista, datato 8 dicembre 2014, tra SolarOne e HSH che, a conclusione della Transazione, sostituirà e terminerà il Contratto dell'azionista esistente, datao 16 settembre 2010, da e tra SolarOne e HSH, come previsto dall'Amendment N. 1, datato 12 novembre 2013. Tutte le parti che desiderano dettagli riguardo la Transazioni sono invitate a esaminare questi documenti, che saranno disponibili sul sito web del SEC (http://www.sec.gov).

In connessione con la Transazione, SolarOne preparerà e invierà un'mail con la circolare agli azionisti a tutti i suoi azionisti, che verrà registrata o fornita al SEC. GLI INVESTITORI E GLI AZIONISTI SONO INVITATI A LEGGERE ATTENTAMENTE E INTERAMENTE LA CIRCOLARE AGLI AZIONISTI E ALTRO MATERIALE REGISTRATO O FORNITO AL SEC QUANDO DIVERRANNO DISPONIBILI, PER LE IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA TRANSAZIONE E ARGOMENTI CORRELATI IN ESSA CONTENUTI. Gli investitori e gli azionisti potranno ottenere una copia gratuita della circolare e altri documenti predisposti e inviati via mail da SolarOne ai suoi azionisti, direttamente dal sito SolarOne, www.hanwha-solarone.com. Questi documenti possono anche essere ottenuti, senza spese, contattando SolarOne al contatto Relazioni con gli investitori indicato sotto.

Questo annuncio non riflette una sollecitazione di procura, un'offerta all'acquisto né una sollecitazione alla vendita di security.

Dichiarazione Safe-Harbor

Questo comunicato stampa contiene le seguenti dichiarazioni in proiezione. La natura di tali dichiarazioni è "in proiezione" ai sensi di quanto espresso nella Sezione 27A del Securities Act del 1933, e successive modifiche e integrazioni, e nella Sezione 21E del Securities Exchange Act del 1934, e successive modifiche e integrazioni, e secondo quanto definito nel U.S. Private Securities Litigation Reform Act del 1995. Le dichiarazioni in proiezione presentano rischi e incertezze insite e i risultati reali possono differire materialmente da quanto previsto in base a eventi futuri e altre variazioni nell'andamento commerciale e delle condizioni di mercato. Hanwha SolarOne disconosce qualsiasi obbligo di aggiornamento o correzione delle dichiarazioni in proiezione.

Back to top